Nagamaki

Più simile ad un’arma inastata che ad una spada, il Nagamaki appartiene comunque a questa categoria per la forma del manico, la presenza di una guardia – seppur minima come quella della Katana – e il metodo di utilizzo. Si tratta di una sorta di Nodachi, con la differenza che la lunghezza del manico è all’incirca pari a quella della lama, costituendo ciascuna, grossomodo, la metà dell’arma.

Si viene così a creare una leva molto maggiore rispetto a quella di qualsiasi altra spada, perciò il Nagamaki, per quanto pesante, risulta piuttosto maneggevole. Sia l’allungo che la potenza di taglio, nonché quella contundente, sono eccellenti. Il potenziale di affondo è all’incirca lo stesso di una Katana, con la differenza che quest’arma può essere usata anche come una vera e propria lancia.

Antique_samurai_shinto_nagamaki_2

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close